Economia spagnola

7575

La Spagna ha l'economia più grande del quattordicesimo per PIL nominale nel mondo, ed è anche tra i più grandi al mondo per potere d'acquisto. Il paese è un membro dell'Unione europea, l'Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo, e l'Organizzazione mondiale del commercio.

L'economia spagnola è la più grande quinta nell'Unione europea, e la quarta più grande nella zona euro, in base alle statistiche del PIL nominale. Nel 2012, la Spagna è stata l'esportatore dodicesimo più grande del mondo e il più grande XVI-importatore.
La Spagna è quotata 23 in indice di sviluppo umano delle Nazioni Unite e il 30 del PIL (PPP) pro capite dalla Banca Mondiale, quindi è classificato come un'economia con un alto reddito e tra i paesi di altissima sviluppo umano. Secondo The Economist, la Spagna ha 10 ° più alta qualità del mondo della vita. La Spagna ha anche il più grande l'aspettativa di vita in Europa.

In seguito alla crisi finanziaria del 2007-08, l'economia spagnola immerso nella recessione, entrare in un ciclo di risultati macroeconomici negativi. Rispetto al di Stati Uniti e Unione europea. media, l'economia spagnola è entrata in recessione dopo (l'economia era ancora in crescita entro il 2008), ma vi rimase a lungo. Il boom economico degli anni 2000 è stato invertito, lasciando più di un quarto della forza lavoro disoccupata Spagna entro il 2012. In termini aggregati, il Pil spagnolo contrazione di quasi il 9% durante il periodo 2009-2013.

La situazione economica ha iniziato in miglioramento di 2013-2014. Durante gli anni del boom, la Spagna aveva accumulato un deficit commerciale alla fine di raggiungere un record pari al 10% del PIL (2007). Poi, durante la crisi economica, la Spagna ha ridotto significativamente le importazioni, un aumento delle esportazioni e mantenuto attirando un numero crescente di turisti; di conseguenza, dopo tre decenni di gestione di un deficit commerciale del paese ha raggiunto nel 2013 un surplus commerciale che ha rafforzato durante il 2014 e il 2015. Le esportazioni nel 2014 sono stati il 34% del PIL, in aumento dal 24% nel 2009.

Nel 2015 il PIL spagnolo è cresciuto del 3,2%, un tasso che non si vedeva dal 2007, prima che la crisi ha colpito, questo tasso di crescita è stato il più alto tra grandi economie dell'UE che year.In solo due anni (2014-2015) l'economia spagnola avevano recuperato 85 % del PIL perso durante il 2009-2013 la recessione, che ha ottenuto alcuni analisti internazionali si riferiscono alla ripresa in atto in Spagna come "la vetrina per gli sforzi di riforma strutturale".